[Discussioni] PI: il cantone e il pinguino abbandonato

Dott. Giovanni Bonenti gbonenti a missive.it
Ven 24 Set 2010 12:27:14 CEST


On Ven, Settembre 24, 2010 11:56, Christian Surchi wrote:
> Il giorno ven, 24/09/2010 alle 11.20 +0200, Gianluca Moro ha scritto:
>
>> In particolare, la notizia di un progetto fallito mi pare UNA NOTIZIA,
>> non una "non notizia": ci sono tanti progetti falliti, ma questo e'
>> uno che
>> ci interessa. Ritengo molto utile per chi promuove il software libero
>> capire perche' c'e' stato un fallimento.
>
> A me pare ci sia stato un fallimento in una contesto ben preciso, in cui
> sono coinvolte delle persone, della aziende, delle amministrazioni, e
> non necessariamente il software libero in quanto tale. Resto nel vago
> perchŔ pi¨ che una notizia a me pare un articolo in stile gossip, visto
> che non ci sono dettagli sui soggetti coinvolti, su cosa sia successo, e
> nemmeno sugli strumenti tecnici effettivamente coinvolti in questo
> progetto. I fallimenti sono all'ordine del giorno e saranno infiniti
> quelli legati al software proprietario, anche soltanto partendo da i
> numeri in termini di diffusione, per cui non capisco molto questo
> allarmismo. Potremmo imparare se ci fossero maggiori informazioni, ma
> non ci sono, e per me possono anche aver sbagliato a scrivere i
> documenti richiesti in termini burocratici. :)

Concordo con Christian e aggiungo che questa notizia non riguarda affatto
la cosiddetta "ComunitÓ del Software Libero" se con questo termine
vogliamo identificare tutti coloro che si interessano di SL dal punto di
vista culturale e "politico" nel senso ampio del termine: la migrazione ad
un diverso sistema informatico in una PA Ŕ un'impresa da far tremare i
polsi e necessita non di volontari pi¨ o meno entusiasti provenienti dai
LUG o similia ma di persone preparate che si dedichino all'impresa per
tutto il giorno per un notevole numero di giorni, studiando i problemi e
facciano assistenza e formazione per molte settimane.
Questa notizia riguarda le aziende che vogliono lavorare col SL, non la
comunitÓ (ammesso e assolutamente non concesso che esista).

Ciao :)

Giovanni

-- 
Dott. Giovanni Bonenti
Linux user 209071
"Veniva un fiato tiepido dal mare, che smorzava le parole e alimentava una
dolcezza inesprimibile."
(Cesare Pavese - Il carcere)




More information about the discussioni mailing list